New York Auto Show 2018

Hyundai Tucson, a New York debutta il restyling 2018

La SUV coreana si rinnova. Più tecnologica, sicura ed efficiente

Così come era stato annunciato, al Salone di New York 2018 ha debuttato il restyling della Hyundai Tucson. La SUV compatta coreana – che è anche il modello più venduto della firma in Europa – riceve un aggiornamento che la traghetterà fino al salto generazionale.

Leggero lifting estetico

Disegnata nel vecchio Continente, la nuova Hyundai Tucson si rinnova esteticamente con piccoli ritocchi che la europeizzano ancor di più. Si possono notare leggere modifiche al disegno della griglia frontale e dei gruppi ottici, il paraurti leggermente rialzato e le protezioni anteriori ridisegnate. Completamente nuovi, invece, i cerchi. Si rinnovano, infine, anche i gruppi ottici e il paraurti posteriore.

All’interno la Hyundai Tucson 2018 punta sulla tecnologia, introducendo nuovi sistemi più avanzati, come l’audio premium KRELL, il caricatore senza fili per lo smartphone e il touch screen LCD da 7 pollici. Migliora anche in connettività, grazie alla compatibilità con Apple CarPlay e Android Auto.

Più sicura

Con il restyling, poi, la nuova Hyundai Tucson riceve le ultime novità tecnologiche in quanto ad assistenza alla guida, come la frenata d’emergenza, il sistema attivo di mantenimento della corsia, il rilevatore della stanchezza, l’avviso dei limiti di velocità intelligente, il cruise control attivo e le telecamere per la visione a 360 gradi.

Motorizzazioni

Passando al reparto meccanico, la nuova Hyundai Tucson 2018 sarà disponibile con due motori a benzina e due diesel, tutti aggiornati per migliorare i livelli di emissioni di CO2. L’offerta benzina prevede il 1.6 GDI da 132 CV e il 1.6 T-GDI da 177 CV, disponibile anche con la nuova trasmissione automatica 7DCT e con la trazione integrale.

Sul fronte Diesel troviamo invece il 1.6 da 115 e 133 CV, entrambe le versioni disponibili con trasmissione manuale a sei marce e con la trazione anteriore. La variante più potente sarà offerta anche con l’automatico 7DCT e la trazione integrale. Al top della gamma Diesel ci sarà il 2.0 litri da 186 CV, esclusivamente abbinato alla trazione integrale.

La nuova Tucson arriverà in Europa in estate.