New York Auto Show 2018

Maserati Levante Trofeo: la SUV del Tridente tira fuori gli artigli

Debutta al Salone di New York con il V8 di origine Ferrari da 598 CV

La versione più poderosa della gamma SUV Levante di Maserati è stata svelata in queste ore al Salone di New York 2018.

Tutti si aspettavano la variante GTS, ma il Tridente ha sorpreso il pubblico della Grande Mela portando una versione ancora più radicale, denominata Trofeo.

Sotto al cofano il V8 di origine Ferrari

La principale novità della nuova Maserati Levante Trofeo è il motore da otto cilindri a V di origine Ferrari che pulsa sotto al cofano. Con una cilindrata di 3,8 litri è in grado di erogare 598 CV di potenza e 730 Nm di coppia massima, cifre considerevolmente più elevate rispetto a quelle preannunciate perfino dai più ottimisti.

Grazie a questo motore, alla trazione integrale Q4 e alla trasmissione automatica a otto rapporti ZF, la Maserati Levante Trofeo copre lo scatto da 0 a 100 km/h in 3,9 secondi ed è in grado di raggiungere i 300 km/h di velocità massima.

Look minaccioso

Il carattere arrabbiato della top di gamma della SUV italiana si riflette anche nella sua immagine. Il frontale sfoggia un paraurti più aggressivo con nuove prese d’aria e modanature nella zona laterale. Rivisto anche il paraurti posteriore dal quale fuoriescono quattro minacciosi terminali di scarico. Completano il quadro estetico enormi cerchi forgiati da 22 pollici.

Interni racing

Dentro spiccano le rifiniture in carbonio e la tappezzeria in pelle Pieno Fiore, disponibile nelle varianti cuoio, rosso o nero con cuciture a contrasto. Di serie è previsto anche  l’impianto audio Premium Surround Sound Bowers & Wilkins da 1.280 Watt con 17 altoparlanti.

La nuova Maserati Levante Trofeo debutterà sui mercati nordamericano ed europeo con la versione Launch Edition proposta in serie limitata. In seguito arriverà anche in Europa.