New York Auto Show 2018

Mini: a New York la classica elettrica

La Cooper originale a zero emissioni anticipa la futura Mini elettrica che vedremo nel 2019

Al Salone di New York 2018 Mini ritorna al futuro… La classica Cooper che ha fatto girare la testa a più di una generazione, viene riproposta così com’era fuori, ma con un powertrain elettrico sotto pelle.

Con questa sorpresa newyorkina il marchio anglotedesco anticipa la futura Mini elettrica che arriverà sul mercato il prossimo anno e che sarà prodotta presso gli stabilimenti di Mini a Oxford.

La One-off svelata alla kermesse della Grande Mela si basa su una vecchia Cooper meticolosamente restaurata. I colori son quelli autentici: rosso per la carrozzeria e bianco per il tetto, con le iconiche bande sul cofano.

Anche se Mini non ha svelato le informazioni tecniche su questa show car, ha confermato che è spinta da un unico propulsore elettrico che darebbe “una nuova dimensione all’inconfondibile sentimento go-kart che ha dato fama mondiale a questa gamma”.

Per quanto riguarda la Mini elettrica che vedremo il prossimo anno, in occasione del 60° anniversario del modello classico, la Casa inglese ha confermato che si baserà sulla hatchback a tre porte e che la Mini Electric Concept vista lo scorso anno al Salone di Francoforte è un anticipo di come sarà il modello definitivo.

Francoforte 2017

Mini Electric Concept

Al Salone di Francoforte debutterà il prototipo che anticipa la prima Mini elettrica che arriverà nel 2019