New York Auto Show 2018

Subaru Forester: a New York svelata la quinta generazione

La SUV giapponese si rinnova fuori e dentro, diventa più sicura e anche più potente

Tra le novità del Salone di New York 2018 debutta anche la nuova Subaru Forester 2018. La quinta generazione della sport utility giapponese arriva con importanti novità in tutti gli ambiti.

Aggiornamento estetico

Esteticamente è dove la nuova Forester cambia meno. il rinnovamento in questo senso è più che altro un’evoluzione della versione attuale che si adatta alla filosofia della marca, allineandosi agli ultimi prodotti come la XV 2018 e la Impreza 2018.

Tra l novità troviamo i nuovi fari a LED, la prominente griglia frontale e i paraurti voluminosi. Anche al posteriore si rinnovano i gruppi ottici e il portellone è stato ridisegnato. Nuovi i cerchi in lega, disponibili nelle dimensioni da 17 o 18 pollici e vengono introdotte nuove colorazioni per la carrozzeria: Jasper Green Metallic, Horizon Blue Pearl e Crimson Red Pearl.

Più tecnologia di bordo

L’abitacolo della nuova Subaru Forester 2018 è caratterizzato da un ambiente più tecnologico e avanzato. I sedili anteriori sono stati ridisegnati per migliorare l’ergonomia, mentre l’introduzione del freno a mano elettrico libera spazio nel tunnel centrale. Grazie all’adozione della nuova piattaforma globale di Subaru aumenta la distanza tra gli assi e la Forester offre ora un bagagliaio dalla capacità di carico notevolmente migliorata.

Altra novità sarà il nuovo touch screen da 8 pollici che farà da interfaccia all’ultima versione del sistema di infotainment di Subaru, compatibile con Apple CarPlay e Android Auto (con possibilità di connessione Wifi). Si aggiorna infine anche il quadro strumenti che riceve uno schermo LCD in posizione centrale, tra i due quadranti analogici.

Sicurezza migliorata con il pacchetto EyeSight

In tema di sicurezza, la Subaru Forester 2018 riceve il pacchetto EyeSight che include una vasta serie di sistemi di assistenza alla guida tra cui il cruise control adattivo, l’assistente per il mantenimento della corsia, l’avviso dell’angolo morto e la frenata d’emergenza. Una delle primizie della quinta generazione della Forester è poi il sistema DriverFocus che si accorge della stanchezza del guidatore tramite il riconoscimento facciale.

Più potenza per il 2.5 boxer

La novità meccanica, per concludere, riguarda l’arrivo della nuova versione del motore Boxer da 2.5 litri e quattro cilindri ,la cui potenza è stata incrementata a 185 CV e 239 Nm di coppia massima. Il motore è abbinato alla trasmissione automatica CVT e alla trazione, ovviamente, integrale.