Salone di Parigi 2018

DS 3 Crossback: la seconda DS pura, anche elettrica

Debutterà al Salone di Parigi 2018 e in Europa arriverà anche con motorizzazioni benzina e diesel

di Junio Gulinelli -

Dopo la DS 7 Crossback, il secondo modello della firma premium autonoma francese sarà la DS3 Crossback, svelata in questi giorni presso la sede del centro stile DS in Francia e che debutterà in società tra poche settimane, in occasione del Salone di Parigi 2018 (4-14 ottobre).

Con la nuova DS3 Crossback il marchio transalpino abbandona il segmento delle utilitarie urban e si addentra in quello delle ormai più popolari SUV, dove competerà direttamente con le tedesche Audi Q2, Mini Countryman e BMW X2.

Consapevole della fama delle rivali, DS ha caricato la sua nuova Sport Utility di tecnologie di ultima generazione, scolpendola con un design raffinato e proponendola con tre diversi tipi di motorizzazioni.

Una versione elettrica al 100%

Grazie alla piattaforma CMP del Gruppo PSA, la DS 3 Crossback conterà infatti anche su una versione 100% elettrica, la cui autonomia si aggirerà attorno ai 300 km (secondo il ciclo WLTP). Il motore elettrico da 136 CV e 290 Nm di coppia le permetterà di coprire lo sprint 0-100 in 8,7 secondi. Sulla carta i tempi di ricarica si aggirano attorno alla mezz’ora per raggiungere l’80% di carica delle batterie, usando però un caricatore ultraveloce. Dalla Wallbox di casa (da 11kW) impiega 5 ore per ricaricarsi al 100%.

Tre benzina e due diesel

In Europa la DS 3 Crossback arriverà anche con motori a benzina e diesel. Tra i primi ci saranno i PureTech da 100, 130 o 155 CV (quest’ultimo abbinato alla trasmissione automatica EAT8), mentre le unità a gasolio saranno i BlueHdi da 100 e 130 CV.

Iper tecnologica

Tra le novità inedite per il segmento delle piccole SUV, la DS 3 Crossback inaugurerà i fari con tecnologia Matrix Led. Potrà contare, inoltre, su numerosi sistemi di assistenza alla guida, tra cui il DS Pilot per il parcheggio automatico, la frenata d’emergenza automatica e una guida autonoma di livello 2.

All’interno il protagonista della plancia è lo schermo touch da 10,3 pollici, affiancato dal display della strumentazione digitale da 7 pollici e, di serie, viene offerto un impianto stereo con 12 altoparlanti. Grazie alla App My DS, inoltre, i proprietari della DS 3 Crossback potranno aprire e chiudere l’auto con lo smartphone, visualizzare alcune informazioni dell’auto da remoto e autorizzare la guida fino ad un massimo di 5 altri guidatori (fino a 500 km di distanza).

… e personalizzabile

Vaste, infine, le possibilità di personalizzazione, con 5 configurazioni interne, dieci tinte per i cerchi (da 17 o 18 pollici), dieci tinte carrozzeria e un’edizione di lancio “Premier” limitata, che conoscermo al Salone di Parigi 2018.

News

DS DS7 Crossback: le versioni, i prezzi e le rivali

Guida completa alla DS DS7 Crossback: le versioni, i prezzi e le rivali della SUV “premium” francese