Parigi 2018: le foto dagli stand

BMW al Salone di Parigi 2018: non solo serie 3

Le altre novità dello stand BMW al Salone di Parigi 2018: tre modelli inediti (X5, Z4 e serie 8) più la M5 Competition

BMW al Salone di Parigi 2018 non ha lanciato solo la serie 3. Nello stand della Casa bavarese è stato possibile ammirare altre tre novità (X5, Z4 e serie 8) e la M5 Competition.

BMW X5 al Salone di Parigi 2018

La quarta generazione della BMW X5 svelata al Salone di Parigi 2018 è più lunga di 3 cm rispetto a prima (4,92 metri) ed è – come l’antenata – disponibile anche a 7 posti.

Il design – simile a quello della X3 – può vantare un frontale imponente caratterizzato dall’unione del doppio rene e una coda impreziosita da gruppi ottici voluminosi. La gamma motori al lancio comprende tre unità 3.0 a sei cilindri in linea sovralimentate: un benzina da 340 CV e due diesel da 265 e 400 CV.

BMW Z4 al Salone di Parigi 2018

Ritorno al passato al Salone di Parigi 2018 per la BMW Z4: la terza generazione della spider tedesca – che debutterà sul mercato a marzo 2019 – si presenta con una capote in tessuto (anziché in metallo) che si apre e si chiude in 10 secondi fino a una velocità di 50 km/h.

Più orientata al piacere di guida rispetto alla serie precedente, è sviluppata su un pianale condiviso con la quinta evoluzione della Toyota Supra. Il divertimento è garantito dalla trazione posteriore, dalla distribuzione dei pesi 50:50, dall’asse posteriore a cinque bracci e dallo sterzo adattivo. Tre i motori, tutti sovralimentati a benzina: 2.0 da 197 e 258 CV e 3.0 a sei cilindri in linea da 340 CV.

BMW serie 8 al Salone di Parigi 2018

La seconda generazione della serie 8 – presente nello stand BMW al Salone di Parigi 2018 – rappresenta il ritorno della supercar di Monaco sul mercato 19 anni dopo l’addio alle scene dell’antenata.

Lunga 4,84 metri e disponibile per il momento solo a trazione integrale, ha una gamma motori composta da due unità sovralimentate: un 4.4 V8 a benzina da 530 CV e un 3.0 diesel a sei cilindri in linea da 320 CV. I prezzi? 104.700 euro per quella a gasolio e 130.100 euro per la otto cilindri.

BMW M5 Competition

La BMW M5 Competition vista al Salone di Parigi 2018 è l’ultima evoluzione dell’ammiraglia “racing” teutonica: assetto ribassato di 7 mm, cerchi in lega da 20” in look bicolore, alcuni dettagli esterni in nero lucido ma soprattutto il motore 4.4 V8 a doppia sovralimentazione portato da 600 a 625 CV.

Il risultato? 3,3 secondi per accelerare da 0 a 100 km/h.