Parigi 2018: le foto dagli stand

DS 3 Crossback, foto e info della B-SUV luxury francese

Con linee che non passano inosservate: prova a far numeri la piccola SUV francese premium/luxury

di Claudio Mastroianni -

Prosegue il percorso di DS Automobiles verso la “stabilizzazione” del suo ruolo come marchio luxury del Gruppo PSA.

Un percorso che va avanti ormai da qualche anno, ma che proprio in questo ultimo ha visto un’accelerazione concreta seguita al lancio della DS7 Crossback.

Se quest’ultima ha ricoperto un’importanza di primo piano per quanto riguarda la brand awareness, tocca alla DS3 Crossback lanciata qui al Salone di Parigi 2018 fare un po’ di volumi. Insomma: la SUV media ha messo un piede nella porta, ora la DS3 Crossback dovrà spalancarla.

Per farlo punta tutto su contenuti tecnologici di alto livello, la consueta attenzione nella scelta dei materiali sia interni che esterni, ma soprattutto con un design molto personale. Come ormai si aspettano gli utenti del marchio.

Come potete vedere nelle foto qui sopra, la DS3 Crossback mantiene una certa continuità con la DS3 “berlina” – soprattutto nella vista laterale, dove rimane la pinna di squalo che divide le porterie anteriori da quelle posteriori – ma se ne differenzia nelle proporzioni e nell’aspetto generale.

La DS3 Crossback è un modello a se stante, con un frontale dal design articolato, la mascherina possente e il logo DS prominente. Al posteriore spiccano i fari sottili uniti da una sottile cromatura, che richiamano quanto già visto sulla “sorella maggiore”.

Il family feeling è servito.

Parigi 2018: le foto dagli stand

DS: le novità dello stand

Dalla DS3 Crossback E-Tense ai prototipi, passando per la monoposto della Formula E