Saloni

Suzuki Hybrid Art al Parco Valentino 2018

Allestita tra le varie aree tematiche una live performance artistica che ha visto protagonista una IGNIS Hybrid

suzuki-hybrid-art-1-

Non poteva mancare Suzuki alla quarta edizione del Salone dell’Auto di Torino, evento che richiama sempre più appassionati di motori. E per l’occasione ha allestito una live performance artistica che ha visto come protagonista la nuova Suzuki IGNIS Hybrid. Nell’area espositiva Suzuki, i visitatori potranno infatti ammirare un colorato ed ‘artistico’ esemplare del piccolo SUV giapponese. oggetto della “Suzuki Hybrid Art” nonché ultima performance in ordine temporale dell’artista, scenografo ed effettista di fama mondiale, Leonardo Giacomo Borgese.

Come funziona il sistema ibrido

Per chi non lo sapesse, il cuore del sistema Suzuki Hybrid è il dispositivo Integrated Starter Generator (ISG) che svolge, al tempo stesso, le funzioni di generatore di corrente, motorino di avviamento e motore elettrico. Ad alimentarlo sono batterie agli ioni di litio leggere e compatte, sistemate sotto il sedile di guida, che accumulano energia nelle fasi di rallentamento e la forniscono poi al motore elettrico per supportare quello termico nelle ripartenze e quando è richiesto uno spunto deciso. Questo intervento puntuale consente di abbattere sensibilmente i consumi e le emissioni e rende la progressione più vivace. La tecnologia Suzuki Hybrid è dunque il massimo della praticità, perché non richiede accorgimenti da parte del pilota né ricariche esterne ed entra in funzione in modo discreto solo quando serve davvero, in modo efficace.

Anche una moto supersportiva, un motore fuoribordo e un’area per i test drive

A completare il quadro del Parco Valentino ci pensa anche un’area dedicata alle performance, dove troviamo una Suzuki Swift S da 140 CV affiancata da una GSX-R1000 dalla omonima livrea e da un motore fuoribordo che rappresenta lo stato dell’arte della tecnica Marine del brand. Infine, Suzuki ha allestito un’area test drive nella quale sarà possibile prenotare ed effettuare il test drive di IGNIS Hybrid e di SWIFT SPORT sperimentando, in prima persona, le performance artistiche e sportive espresse nell’aera espositiva.