Shelby GT350: le novità per la gamma 2018

Si aggiorna anche la versione radicale della Pony Car dell'Ovale Blu

Dopo aver presentato la nuova Ford Mustang 2018, rinnovata con novità tecniche ed estetiche, la marca dell’Ovale Blu non aveva ancora aggiornato la sua versione più performante, la Shelby GT350. E a pochi mesi dall’unveiling della top di gamma Shelby GT500, Ford svela le prime immagini e informazioni sulla Shelby GT350 MY 2019.

Svelata nella sua versione R, mantiene le sue caratteristiche estetiche della versione del 2015, con il frontale pre-facelift, ma con il paraurti specifico, con prese d’aria maggiorate e alette aerodinamiche laterali. Nuovo il design dei cerchi, mentre al posteriore spunta un alettone dotato di un Gurney Flap che, secondo Ford, migliorerebbe considerevolmente l’aerodinamica della pony car. Saranno disponibili anche due nuove tinte per la carrozzeria: Velocity Blue e Ford Performance Blue.

All’interno, oltre a tutte le novità arrivate con la gamma 2018 della Mustang, la Shelby 350GT sfoggia nuove rifiniture in alluminio e fibra di carbonio per la plancia, rivestimenti in pelle scamosciata Mike, sedili Recaro e sistema di infotainmetn Sync 3.

Ma le novità più importanti riguardano il telaio con modifiche alle molle degli a ammortizzatori e un nuovo software di gestione delle sospensioni MagneRide che migliora le performance della Shelby GT350 in circuito.

Nessuna novità toccherà invece il reparto meccanico con il V8 da 5.2 litri da 533 CV e 582 Nm di coppia massima.

Anteprime

Ford Mustang 2018, le novità della EcoBoost

Pack Performance, più coppia, nuovo cambio automatico a 10 rapporti e Line-Lock anche per la versione a quattro cilindri