Sport

Energica, a Brno sarà Randy Mamola a provare la Ego Corsa

Continua il percorso di avvicinamento alla prima edizione della FIM Enel MotoE World Cup

Moto-e_Rome-63

La breve pausa estiva della MotoGP ha volto al termine, ed Energica Ego Corsa è pronta a tornare in azione questo weekend all’Automotodrom di Brno, nell’ambito del percorso di avvicinamento alla prima edizione della FIM Enel MotoE™ World Cup. In occasione della decima tappa del motomondiale, la supersportiva elettrica di Energica verrà portata in pista, nel consueto demo lap antecedente la gara MotoGP, da una leggenda del motociclismo. In questo caso, si tratta di un pilota che ha lasciato un segno indelebile attraverso gli anni ottanta fino ai primi anni della decade successiva: Randy Mamola.

Randy Mamola

Nei tredici anni di carriera trascorsi in quella che allora era la classe regina del motociclismo, la 500, Mamola ha messo insieme 13 successi e 54 podi, correndo per quattro costruttori differenti e riuscendo a portare tutti questi almeno una volta sul podio. Quattro volte vicecampione della competizione, è stato a tutti gli effetti uno dei protagonisti principali di quello che è stato un capitolo spettacolare ed entusiasmante della storia del motociclismo. A cinquantotto anni di età, il carismatico pilota americano è ancora impegnato attivamente nel paddock MotoGP, e ora attende impaziente di provare la Ego Corsa sugli impegnativi e tecnici 5,4km del tracciato di Brno.

“Non vedo l’ora di provarla”

“Ho visto la Ego Corsa in pista in un paio di occasioni” ha commentato Randy Mamola. “In una di queste, mi trovavo su un palco in occasione del Gran Premio di Barcellona, e alle mie spalle c’era il rettilineo tra la curva nove e la curva dieci. Alex Crivillé stava facendo i suoi giri di prova del venerdì: nella pausa tra un brano musicale e l’altro, ho sentito questo suono molto acuto, mi sono girato e ho pensato ‘qualunque cosa sia, deve essere davvero veloce!’. L’accelerazione della Ego Corsa era davvero evidente e notevole. Quando Dorna mi ha chiesto di provarla, ho pensato che si trattasse di una grande opportunità, quindi non vedo l’ora di provarla!”