Formula 1

F1 2018 – Il punto dopo gli ultimi test di Barcellona

Mercedes velocissima, Ferrari in forma e le altre dietro: questo emerge dagli ultimi test di Barcellona prima dell'inizio del Mondiale F1 2018

Gli ultimi test di Barcellona prima dell’inizio del Mondiale F1 2018 hanno fornito molti spunti interessanti.

In questi quattro giorni la Mercedes ha dimostrato di essere la scuderia da battere mentre la Ferrari (pur avendo ottenuto i tempi migliori, che però contano poco o niente a questo punto della stagione) appare in forma ma non abbastanza per competere ad armi pari con il team tedesco. Le monoposto più deludenti, anche questa settimana, sono state Force India e Sauber.

F1 2018 – Gli ultimi test di Barcellona in cinque punti

Ferrari

La Ferrari in questi quattro giorni di test a Barcellona ha lavorato sulle prestazioni ottenendo i migliori tempi in tre sessioni e il record della pista ieri con Sebastian Vettel. Questo, però, non conta nulla: la Mercedes si sta nascondendo e solo in Australia scopriremo il suo effettivo valore.

Mercedes

Secondo noi la Mercedes sarà la regina del Mondiale F1 anche nel 2018: la monoposto tedesca non ha mai cercato il tempo ma ha mostrato in tutti i test di Barcellona grandi prestazioni e un’affidabilità notevole.

McLaren

Il motore Renault ha portato alla McLaren la velocità tanto attesa ma la scuderia britannica ha mostrato in questi giorni gravi problemi di affidabilità.

Sebastian Vettel

Sebastian Vettel è in uno stato di forma strepitoso, più della Ferrari da lui guidata. Il pilota tedesco sembra però già rassegnato all’idea di dover trascorrere un’altra stagione dietro alle Mercedes.

Red Bull

La Red Bull ha ottenuto buoni tempi negli ultimi test di Barcellona ma soprattutto grazie all’aiuto di pneumatici performanti. Secondo noi la scuderia austriaca può puntare al terzo posto ma dovrà vedersela con Renault e McLaren (quest’ultima, però, solo se sarà in grado di risolvere i problemi di affidabilità).

F1 2018 – Test Barcellona 2 – I tempi

Martedì 6 marzo 2018

1 Sebastian Vettel (Ferrari) 1:20.396
2 Valtteri Bottas (Mercedes) 1:20.596
3 Max Verstappen (Red Bull) 1:20.649
4 Lewis Hamilton (Mercedes) 1:20.808
5 Pierre Gasly (Toro Rosso) 1:20.973

Mercoledì 7 marzo 2018

1 Daniel Ricciardo (Red Bull) 1:18.047
2 Lewis Hamilton (Mercedes) 1:18.400
3 Valtteri Bottas (Mercedes) 1:18.560
4 Sebastian Vettel (Ferrari) 1:19.541
5 Brendon Hartley (Toro Rosso) 1:19.823

Giovedì 8 marzo 2018

1 Sebastian Vettel (Ferrari) 1:17.182
2 Kevin Magnussen (Haas) 1:18.360
3 Pierre Gasly (Toro Rosso) 1:18.363
4 Nico Hülkenberg (Renault) 1:18.675
5 Carlos Sainz Jr. (Renault) 1:18.725

Venerdì 9 marzo 2018

1 Kimi Räikkönen (Ferrari) 1:17.221
2 Fernando Alonso (McLaren) 1:17.784
3 Carlos Sainz Jr. (Renault) 1:18.092
4 Daniel Ricciardo (Red Bull) 1:18.327
5 Romain Grosjean (Haas) 1:18.412