Formula 1

Mondiale F1 2018 – Trionfo di Vettel (grazie alla Ferrari) nel GP d’Australia a Melbourne

Sebastian Vettel (Ferrari) ha vinto il GP d’Australia a Melbourne - prima tappa del Mondiale F1 2018 - approfittando della Virtual Safety Car

Sebastian Vettel ha vinto il GP d’Australia a Melbourne, prima tappa del Mondiale F1 2018, davanti a Lewis Hamilton (Mercedes) e a Kimi Räikkönen.

Un successo fortunato arrivato intorno a metà corsa in seguito all’introduzione della Virtual Safety Car (e all’ingresso della Safety Car vera) dovuta alla presenza in pista della Haas ferma di Romain Grosjean. La fortuna, l’eccellente strategia del Cavallino e il pessimo lavoro ai box degli uomini Mercedes – che hanno letteralmente tolto a Hamilton una corsa già vinta – hanno fatto il resto.

Mondiale F1 2018 – GP Australia: le pagelle

9
/10

Lewis Hamilton (Mercedes)

Lewis Hamilton non ha colpe. Aveva il GP d’Australia in pugno dopo la fantastica pole di ieri e l’ottima partenza di oggi e la mancata vittoria è dovuta agli errori degli strateghi Mercedes. Per il campione del mondo in carica si tratta del quarto Gran Premio consecutivo fuori dal gradino più alto del podio.

10
/10

Sebastian Vettel (Ferrari)

Sebastian Vettel ha vinto il GP d’Australia 2018 a Melbourne soprattutto grazie alla strategia Ferrari ma è stato molto bravo a conservare la testa della corsa nella seconda parte della gara. Centesimo podio in carriera, secondo successo nelle ultime tre corse disputate e quinto piazzamento consecutivo in “top 5”. Davvero niente male.

8
/10

Kimi Räikkönen (Ferrari)

Dopo l’ottima prima fila conquistata nelle qualifiche di ieri Kimi Räikkönen è stato protagonista di una corsa concreta, terminata in terza posizione. Per il pilota finlandese si tratta del quarto podio negli ultimi cinque Gran Premi.

7
/10

Daniel Ricciardo (Red Bull)

La maledizione del GP d’Australia continua per Daniel Ricciardo: anche nel Mondiale F1 2018 il driver della Red Bull – reduce da cinque GP consecutivi fuori dalla “top 3” – non è riuscito a salire sul podio del Gran Premio di Casa e si è dovuto accontentare del giro veloce.

10
/10

Ferrari

È stata la Ferrari a vincere il GP d’Australia 2018, più di Vettel. Gli strateghi di Maranello sono stati eccezionali nel ritardare la prima sosta e hanno gestito nel migliore dei modi il cambio gomme durante la Virtual Safety Car.

Mondiale F1 2018 – I risultati del GP d’Australia

Prove libere 1

1 Lewis Hamilton (Mercedes) 1:24.026
2 Valtteri Bottas (Mercedes) 1:24.577
3 Max Verstappen (Red Bull) 1:24.771
4 Kimi Räikkönen (Ferrari) 1:24.875
5 Sebastian Vettel (Ferrari) 1:24.995

Prove libere 2

1 Lewis Hamilton (Mercedes) 1:23.931
2 Max Verstappen (Red Bull) 1:24.058
3 Valtteri Bottas (Mercedes) 1:24.159
4 Kimi Räikkönen (Ferrari) 1:24.214
5 Sebastian Vettel (Ferrari) 1:24.451

Prove libere 3

1 Sebastian Vettel (Ferrari) 1:26.067
2 Kimi Räikkönen (Ferrari) 1:28.499
3 Marcus Ericsson (Sauber) 1:28.890
4 Max Verstappen (Red Bull) 1:31.680
5 Carlos Sainz Jr. (Renault) 1:33.172

Qualifiche

1 Lewis Hamilton (Mercedes) 1:21.164
2 Kimi Räikkönen (Ferrari) 1:21.828
3 Sebastian Vettel (Ferrari) 1:21.838
4 Max Verstappen (Red Bull) 1:21.879
5 Daniel Ricciardo (Red Bull) 1:22.152

Gara

1 Sebastian Vettel (Ferrari) 1h29:33.283
2 Lewis Hamilton (Mercedes) + 5,0 s
3 Kimi Räikkönen (Ferrari) + 6,3 s
4 Daniel Ricciardo (Red Bull) + 7,1 s
5 Fernando Alonso (McLaren) + 27,9 s

Le classifiche del Mondiale F1 2018 dopo il GP d’Australia

Classifica Mondiale Piloti

1 Sebastian Vettel (Ferrari) 25 punti
2 Lewis Hamilton (Mercedes) 18 punti
3 Kimi Räikkönen (Ferrari) 15 punti
4 Daniel Ricciardo (Red Bull) 12 punti
5 Fernando Alonso (McLaren) 10 punti

Classifica Mondiale Costruttori

1 Ferrari 40 punti
2 Mercedes 22 punti
3 Red Bull-TAG Heuer 20 punti
4 McLaren-Renault 12 punti
5 Renault 7 punti