Formula 1

Mondiale F1 2018 – GP Azerbaigian a Baku: gli orari TV su Sky e TV8

Gli orari TV (in diretta su Sky e in differita su TV8) del GP dell’Azerbaigian a Baku, quarta prova del Mondiale F1 2018

Il GP dell’Azerbaigian a Baku – quarta prova del Mondiale F1 2018 – sarà trasmesso in diretta su Sky e in differita su TV8 (di seguito troverete gli orari TV).

La prima tappa europea del campionato del mondo sarà decisa – come già in Australia, in Bahrein e in Cina – dalla strategia? Molto probabile…

F1 2018 – GP Azerbaigian: cosa aspettarsi

Il circuito di Baku – sede del GP dell’Azerbaigian – pur essendo un tracciato cittadino è molto veloce. Due gli elementi che potrebbero incidere sul risultato finale della corsa: la difficoltà nello scaldare gli pneumatici e il probabile ingresso della safety-car.

Lo scorso anno assistemmo ad una gara pazza vinta da Daniel Ricciardo e con Lance Stroll addirittura in terza posizione: cosa succederà domenica? Di seguito troverete il calendario del Gran Premio di Formula 1, gli orari TV su Sky e TV8 e il nostro pronostico.

F1 2018 – Baku, il calendario e gli orari TV su Sky e TV8

Venerdì 27 aprile 2018

11:00-12:30 Prove libere 1 (diretta su Sky Sport F1)
15:00-16:30 Prove libere 2 (diretta su Sky Sport F1)

Sabato 28 aprile 2018

12:00-13:00 Prove libere 3 (diretta su Sky Sport F1)
15:00-16:00 Qualifiche (diretta su Sky Sport F1, differita alle 20:00 su TV8)

Domenica 29 aprile 2018

14:10 Gara (diretta su Sky Sport F1, differita alle 21:00 su TV8)

F1 – I numeri del GP dell’Azerbaigian 2018

LUNGHEZZA CIRCUITO: 6.003 m
GIRI: 51
RECORD IN PROVA: Lewis Hamilton (Mercedes F1 W08 EQ Power +) – 1’40”593 – 2017
RECORD IN GARA: Sebastian Vettel (Ferrari SF70H) – 1’43”441 – 2017
RECORD DISTANZA: Nico Rosberg (Mercedes F1 W07 Hybrid) – 1h32’52”366 – 2016

F1 – Il pronostico del GP dell’Azerbaigian 2018

1° Sebastian Vettel (Ferrari)

Sebastian Vettel può disputare un buon GP dell’Azerbaigian.

Lo scorso anno terminò la corsa di Baku in quarta posizione ma l’attuale leader del Mondiale F1 2018 è in una forma decisamente migliore: tre vittorie negli ultimi cinque GP disputati.

2° Valtteri Bottas (Mercedes)

Valtteri Bottas è noto per la sua capacità di evitare i guai in pista: gli servirà parecchio in un GP dell’Azerbaigian ricco di insidie.

Lo scorso anno il pilota finlandese della Mercedes terminò la corsa in seconda posizione: oggi può vantare cinque podi nelle ultime sei gare e una striscia di ben 18 gare consecutive a punti.

3° Lewis Hamilton (Mercedes)

Baku non è il posto migliore per vedere Lewis Hamilton tornare al successo.

Il campione del mondo in carica è in crisi (non vince da sei mesi) e anche stavolta non sembra in grado di trionfare su una pista che non ama particolarmente: due quinti posti nelle due precedenti apparizioni in Azerbaigian.

Da tenere d'occhio: Daniel Ricciardo (Red Bull)

Daniel Ricciardo ha trionfato due settimane fa in Cina e ha vinto a Baku lo scorso anno ma a nostro avviso non è il favorito.

Tutto dipenderà da come la Red Bull saprà gestire la strategia in un GP complicato come quello dell’Azerbaigian. Se al muretto saranno bravi come a Shanghai prepariamoci a qualche sorpresa…

La squadra da seguire: Mercedes

Il curioso caso della Mercedes, in testa al Mondiale F1 2018 ma ancora a secco di vittorie.

L’anno scorso portò a casa un secondo posto nel GP dell’Azerbaigian e anche quest’anno ha buone possibilità di ottenere ottimi piazzamenti (quelli che finora hanno permesso alla Stella di conquistare la leadership iridata).