Formula 1

F1 2018 – GP Azerbaigian: Hamilton fortunato a Baku

Un Lewis Hamilton fortunato ha vinto con la Mercedes un GP dell’Azerbaigian folle ed è ora in testa al Mondiale F1 2018. Merito della foratura di Bottas e di un errore di Vettel

Una vittoria fortunata quella ottenuta da Lewis Hamilton con la Mercedes nel GP dell’Azerbaigian. Il pilota britannico ha approfittato di un finale di gara pazzo (foratura del compagno Valtteri Bottas e errore di Sebastian Vettel con la Ferrari) ed è salito sul gradino più alto del podio davanti a Kimi Räikkönen e a Sergio Pérez (Force India), conquistando oltretutto la vetta del Mondiale F1 2018.

La corsa di Baku è stata piuttosto noiosa (per quanto riguarda le posizioni di vertice) fino al 40° giro: la svolta è arrivata dopo il contatto tra i due piloti Red Bull Max Verstappen e Daniel Ricciardo, che ha portato all’ingresso della safety-car in pista.

Mondiale F1 2018 – GP Azerbaigian: le pagelle

9
/10

Lewis Hamilton (Mercedes)

La fortuna ha regalato a Lewis Hamilton il gradino più alto del podio del GP dell’Azerbaigian. Il ritorno al successo dopo sei mesi di digiuno coincide con la conquista della vetta del Mondiale F1 2018 e con la sesta gara consecutiva in “top 5”. Ora il pilota britannico deve dimostrare di saper vincere anche in condizioni “normali” se vuole puntare al quinto titolo iridato.

7
/10

Sebastian Vettel (Ferrari)

Sebastian Vettel avrebbe potuto tranquillamente accontentarsi del secondo posto nel GP dell’Azerbaigian ma ha preferito provare a soffiare a Bottas la vittoria negli ultimi giri al momento della ripartenza. Il risultato? Ruote bloccate e tre sorpassi subiti (due immediatamente da Hamilton e Räikkönen e uno da Pérez a causa degli pneumatici rovinati). È facile, però, parlare col senno di poi: tutti noi, al suo posto, avremmo fatto di tutto per passare per primi sotto la bandiera a scacchi consci del fatto di avere a disposizione la monoposto più in forma.

8
/10

Valtteri Bottas (Mercedes)

Valtteri Bottas è stato sfortunatissimo: una foratura – arrivata a tre giri dalla fine dopo aver centrato dei detriti – ha impedito al pilota finlandese di conquistare il GP dell’Azerbaigian a Baku. Si interrompe così la striscia di 18 GP consecutivi a punti. Peccato…

7
/10

Kimi Räikkönen (Ferrari)

Il secondo posto di Kimi Räikkönen a Baku – ottenuto più per demeriti altrui che per meriti propri – ha permesso alla Ferrari di riportarsi in testa al Mondiale F1 2018. Per il driver finlandese si tratta del terzo piazzamento in “top 3” nei primi quattro GP stagionali: davvero niente male…

10
/10

Mercedes

La campagna di Baku della Mercedes si è chiusa con una vittoria a sorpresa e con Lewis Hamilton davanti a tutti nel Mondiale F1 2018 ma anche con il primo posto nel campionato Costruttori ceduto momentaneamente alla Ferrari a causa della sfortunatissima foratura di Bottas. Ottima, però, la strategia adottata dal muretto della Stella nei confronti del driver scandinavo (ritardare il più possibile il cambio gomme sperando nell’ingresso della safety-car, cosa che poi è avvenuta).

Mondiale F1 2018 – I risultati del GP dell’Azerbaigian

Prove libere 1

1 Valtteri Bottas (Mercedes) 1:44.242
2 Daniel Ricciardo (Red Bull) 1:44.277
3 Sergio Pérez (Force India) 1:45.075
4 Lewis Hamilton (Mercedes) 1:45.200
5 Esteban Ocon (Force India) 1:45.237

Prove libere 2

1 Daniel Ricciardo (Red Bull) 1:42.795
2 Kimi Räikkönen (Ferrari) 1:42.864
3 Max Verstappen (Red Bull) 1:42.911
4 Valtteri Bottas (Mercedes) 1:43.570
5 Lewis Hamilton (Mercedes) 1:43.603

Prove libere 3

1 Sebastian Vettel (Ferrari) 1:43.091
2 Lewis Hamilton (Mercedes) 1:43.452
3 Kimi Räikkönen (Ferrari) 1:43.493
4 Max Verstappen (Red Bull) 1:43.519
5 Valtteri Bottas (Mercedes) 1:43.569

Qualifiche

1 Sebastian Vettel (Ferrari) 1:41.498
2 Lewis Hamilton (Mercedes) 1:41.677
3 Valtteri Bottas (Mercedes) 1:41.837
4 Daniel Ricciardo (Red Bull) 1:41.911
5 Max Verstappen (Red Bull) 1:41.994

Gara

1 Lewis Hamilton (Mercedes) 1h43:44.291
2 Kimi Räikkönen (Ferrari) + 2.5 s
3 Sergio Pérez (Force India) + 4.0 s
4 Sebastian Vettel (Ferrari) + 5.3 s
5 Carlos Sainz Jr. (Renault) + 7,5 s

Le classifiche del Mondiale F1 2018 dopo il GP dell’Azerbaigian

Classifica Mondiale Piloti

1 Lewis Hamilton (Mercedes) 70 punti
2 Sebastian Vettel (Ferrari) 66 punti
3 Kimi Räikkönen (Ferrari) 48 punti
4 Valtteri Bottas (Mercedes) 40 punti
5 Daniel Ricciardo (Red Bull) 37 punti

Classifica Mondiale Costruttori

1 Ferrari 114 punti
2 Mercedes 110 punti
3 Red Bull-TAG Heuer 55 punti
4 McLarenRenault 36 punti
5 Renault 35 punti