Formula 1

F1 2018 – GP Bahrein: ancora Vettel, ancora Ferrari

Vettel e la Ferrari trionfano anche nel GP del Bahrein: dopo 8 anni il Cavallino torna a vincere due gare consecutive

Festa Ferrari nel GP del Bahrein: Sebastian Vettel ha trionfato a Sakhir (seconda tappa del Mondiale F1 2018) e ha regalato alla Scuderia di Maranello la seconda vittoria consecutiva (un evento che non si verificava dal lontano 2010).

Il pilota tedesco della Rossa ha chiuso davanti alle due Mercedes di Valtteri Bottas (2°) e Lewis Hamilton (3°) ed è in testa al campionato del mondo a punteggio pieno. Da segnalare, inoltre, l’eccellente prestazione del francese Pierre Gasly (4° con la Toro Rosso).

Brutte notizie – invece – per Kimi Räikkönen, costretto al ritiro a causa di un errore ai box: è stato fatto ripartire quando la gomma posteriore sinistra doveva ancora essere montata e ha travolto un meccanico (che ha riportato la frattura di tibia e perone).

Mondiale F1 2018 – GP Bahrein: le pagelle

10
/10

Sebastian Vettel (Ferrari)

Solo contro tutti. Sebastian Vettel sconfigge le Mercedes in Bahrein arrivando al traguardo con le gomme praticamente finite e ottiene la seconda vittoria consecutiva (un evento che non si verificava dal 2013, anno dell’ultimo titolo conquistato) difendendosi nel finale dagli attacchi di Bottas. Per il pilota tedesco della Ferrari – in testa a punteggio pieno nel Mondiale F1 2018 – si tratta del quarto podio di fila.

9
/10

Valtteri Bottas (Mercedes)

Un GP del Bahrein quasi perfetto per Valtteri Bottas: beffa il compagno Hamilton in qualifica, al via sorpassa il connazionale Räikkönen e negli ultimi giri sfiora addirittura la vittoria. Quarto podio negli ultimi cinque Gran Premi disputati: davvero niente male.

8
/10

Lewis Hamilton (Mercedes)

Alti e bassi per Lewis Hamilton a Sakhir. Delude in qualifica e si riscatta in gara: parte nono, dopo 8 giri è già quarto e termina in terza posizione. Nella seconda parte della corsa appare nervoso e deconcentrato e fatica a recepire gli ordini del team: per lui si tratta del quinto GP consecutivo senza vittorie.

7
/10

Kimi Räikkönen (Ferrari)

Senza l’errore ai box – che ha portato un ritiro e la frattura della tibia e del perone di un meccanico – Kimi Räikkönen avrebbe senz’altro chiuso in “top 5”. Buone qualifiche (seconda prima fila consecutiva), brutta partenza.

9
/10

Mercedes

La Mercedes non ha vinto il GP del Bahrein: Vettel è stato eccezionale e i tecnici di Stoccarda hanno reagito troppo tardi alla strategia a una sosta del Cavallino. La scuderia tedesca, però, grazie alle due monoposto portate sul podio ha ridotto lo svantaggio nel Mondiale F1 2018 Costruttori: ora sono solo 10 i punti di distacco dalla Ferrari.

Mondiale F1 2018 – I risultati del GP del Bahrein

Prove libere 1

1 Daniel Ricciardo (Red Bull) 1:31.060
2 Valtteri Bottas (Mercedes) 1:31.364
3 Kimi Räikkönen (Ferrari) 1:31.458
4 Sebastian Vettel (Ferrari) 1:31.470
5 Lewis Hamilton (Mercedes) 1:32.272

Prove libere 2

1 Kimi Räikkönen (Ferrari) 1:29.817
2 Sebastian Vettel (Ferrari) 1:29.828
3 Valtteri Bottas (Mercedes) 1:30.380
4 Lewis Hamilton (Mercedes) 1:30.472
5 Max Verstappen (Red Bull) 1:30.745

Prove libere 3

1 Kimi Räikkönen (Ferrari) 1:29.868
2 Max Verstappen (Red Bull) 1:30.393
3 Daniel Ricciardo (Red Bull) 1:30.452
4 Lewis Hamilton (Mercedes) 1:30.691
5 Sebastian Vettel (Ferrari) 1:30.719

Qualifiche

1 Sebastian Vettel (Ferrari) 1:27.958
2 Kimi Räikkönen (Ferrari) 1:28.101
3 Valtteri Bottas (Mercedes) 1:28.124
4 Lewis Hamilton (Mercedes) 1:28.220
5 Daniel Ricciardo (Red Bull) 1:28.398

Gara

1 Sebastian Vettel (Ferrari) 1h32:01.940
2 Valtteri Bottas (Mercedes) + 0,7 s
3 Lewis Hamilton (Mercedes) + 6,5 s
4 Pierre Gasly (Toro Rosso) + 1:02,2
5 Kevin Magnussen (Haas) + 1:15,0 s

Le classifiche del Mondiale F1 2018 dopo il GP del Bahrein

Classifica Mondiale Piloti

1 Sebastian Vettel (Ferrari) 50 punti
2 Lewis Hamilton (Mercedes) 33 punti
3 Valtteri Bottas (Mercedes) 22 punti
4 Fernando Alonso (McLaren) 16 punti
5 Kimi Räikkönen (Ferrari) 15 punti

Classifica Mondiale Costruttori

1 Ferrari 65 punti
2 Mercedes 55 punti
3 McLarenRenault 22 punti
4 Red Bull-Renault 20 punti
5 Renault 15 punti