Formula 1

F1 2018 – GP Canada a Montréal: gli orari TV su Sky e TV8

Gli orari TV (in diretta su Sky e in differita su TV8) del GP del Canada a Montréal, settima prova del Mondiale F1 2018

Il GP del Canada a Montréal – settima tappa del Mondiale F1 2018 nonché prima prova iridata stagionale in America – sarà trasmesso in diretta su Sky e in differita su TV8 (di seguito troverete gli orari TV).

Si preannuncia un duello tra la Mercedes e la Ferrari, con la scuderia della Stella e Lewis Hamilton (primo qui in ben sei occasioni) favoriti assoluti secondo i bookmakers.

F1 2018 – GP Canada: cosa aspettarsi

Il circuito di Montréal – sede del GP del Canada – è un tracciato veloce e largo. Nonostante ci siano molti punti in cui sorpassare partire bene qui è fondamentale visto che negli ultimi cinque anni solo Daniel Ricciardo nel 2014 è stato capace di trionfare senza scattare dalla pole position.

Nella corsa canadese – che non vede una Ferrari sul gradino più alto del podio dal lontano 2004 – vedremo molte scuderie portare evoluzioni ai motori: i team dovranno stare attenti ai consumi di benzina e allo stato di salute dei freni (molto sollecitati). Di seguito troverete il calendario del Gran Premio di Formula 1, gli orari TV su Sky e TV8 e il nostro pronostico.

F1 2018 – Montréal, il calendario e gli orari TV su Sky e TV8

Venerdì 8 giugno 2018

16:00-17:30 Prove libere 1 (diretta su Sky Sport F1)
20:00-21:30 Prove libere 2 (diretta su Sky Sport F1)

Sabato 9 giugno 2018

17:00-18:00 Prove libere 3 (diretta su Sky Sport F1)
20:00-21:00 Qualifiche (diretta su Sky Sport F1, differita alle 21:30 su TV8)

Domenica 10 giugno 2018

20:10 Gara (diretta su Sky Sport F1, differita alle 21:30 su TV8)

F1 – I numeri del GP del Canada 2018

LUNGHEZZA CIRCUITO: 4.361 m
GIRI: 70
RECORD IN PROVA: Lewis Hamilton (Mercedes F1 W08 EQ Power +) – 1’11”459 – 2017
RECORD IN GARA: Rubens Barrichello (Ferrari F2004) – 1’13”622 – 2004
RECORD DISTANZA: Michael Schumacher (Ferrari F2004) – 1h28’24”803 – 2004

F1 – Il pronostico del GP del Canada 2018

1° Lewis Hamilton (Mercedes)

Lewis Hamilton ama molto il GP del Canada: sei vittorie, sei pole position, sette podi totali e nove prime file conquistate su 10 apparizioni.

Il campione del mondo in carica – reduce da cinque piazzamenti in “top 3” nei primi sei appuntamenti stagionali – ha buone possibilità di consolidare il primato nel Mondiale F1 2018.

2° Sebastian Vettel (Ferrari)

Sebastian Vettel ha portato a casa un solo podio negli ultimi quattro GP disputati e farà di tutto per chiudere la corsa di Montréal in “top 3” e rimanere in lotta per il titolo.

I precedenti del pilota tedesco in Canada? Una vittoria cinque anni fa, quattro podi totali e tre pole position.

3° Valtteri Bottas (Mercedes)

Nonostante i tre podi rimediati negli ultimi cinque GP del Mondiale F1 2018 Valtteri Bottas ha perso la terza piazza iridata e approfitterà sicuramente di una Mercedes in formissima sul tracciato di Montréal per riprendersela.

Il driver finlandese non ha mai vinto in Canada ma può vantare tre piazzamenti in “top 3” nelle ultime tre edizioni. Continuità…

Da tenere d'occhio: Daniel Ricciardo (Red Bull)

Daniel Ricciardo ha conquistato in Canada una vittoria e due podi complessivi e nelle ultime quattro corse del Mondiale F1 2018 ha conquistato ben due successi.

Va detto, però, che la Red Bull non ama molto i circuiti veloci come quello di Montréal e oltretutto ci sono grosse possibilità di penalizzazione in griglia per il pilota australiano a causa della probabile sostituzione della MGU-K.

La squadra da seguire: Mercedes

La Mercedes sarà la monoposto da battere nel GP del Canada: tre vittorie nelle ultime tre edizioni, quattro pole nelle ultime quattro e almeno una monoposto in “top 3” negli ultimi cinque Gran Premi disputati a Montréal.

Le frecce d’argento, oltretutto, sono in testa al Mondiale F1 2018 e da 20 GP consecutivi (un anno) non mancano l’appuntamento con il podio.