Formula 1

F1 2018 – GP Germania a Hockenheim: gli orari TV su Sky e TV8

Gli orari TV (in diretta su Sky e in differita su TV8) del GP di Germania a Hockenheim, undicesima tappa del Mondiale F1 2018

Dopo un anno di assenza la F1 torna in Germania per il GP di Hockenheim: l’undicesima tappa del Mondiale 2018 sarà trasmessa in diretta su Sky Sport F1 e in differita su TV8 (di seguito troverete gli orari TV).

La Ferrari sembra diventata la monoposto da battere ma la Mercedes farà di tutto per conquistare il Gran Premio di casa.

F1 2018 – GP Germania: cosa aspettarsi

Il circuito di Hockenheim – sede del GP di Germania 2018 – è un tracciato piuttosto noioso: pochi sorpassi e pneumatici non molto sollecitati. Partire bene qui è importante: dal 2001 a oggi hanno sempre trionfato piloti scattati dalle prime tre posizioni della griglia.

La pioggia prevista per sabato potrebbe però portare qualche sorpresa nelle qualifiche: staremo a vedere. Di seguito troverete il calendario del Gran Premio di Germania, gli orari TV su Sky e TV8 e il nostro pronostico.

F1 2018 – Hockenheim, il calendario e gli orari TV su Sky e TV8

Venerdì 20 luglio 2018

11:00-12:30 Prove libere 1 (diretta su Sky Sport F1)
15:00-16:30 Prove libere 2 (diretta su Sky Sport F1)

Sabato 21 luglio 2018

12:00-13:00 Prove libere 3 (diretta su Sky Sport F1)
15:00-16:00 Qualifiche (diretta su Sky Sport F1, differita alle 20:00 su TV8)

Domenica 22 luglio 2018

15:10 Gara (diretta su Sky Sport F1, differita alle 21:00 su TV8)

F1 – I numeri del GP di Germania 2018

LUNGHEZZA CIRCUITO: 4.574 m
GIRI: 67

RECORD IN PROVA: Michael Schumacher (Ferrari F2004) – 1’13”306 – 2004
RECORD IN GARA: Kimi Räikkönen (McLaren MP4-19B) – 1’13”780 – 2004
RECORD DISTANZA: Michael Schumacher (Ferrari F2004) – 1h23’54”848 – 2004

F1 – Il pronostico del GP di Germania 2018

1° Sebastian Vettel (Ferrari)

Sebastian Vettel non ha mai vinto a Hockenheim e nel GP di Germania può vantare un trionfo (nel 2013 al Nürburgring), una pole position e tre podi totali.

Il pilota tedesco resta però secondo noi il favorito: il tracciato dovrebbe essere favorevole alle caratteristiche della sua Ferrari e lui è in una forma spaventosa (primo nel Mondiale F1 2018 con due vittorie e 4 piazzamenti in “top 3” negli ultimi cinque Gran Premi disputati).

2° Lewis Hamilton (Mercedes)

Lewis Hamilton – reduce da tre podi negli ultimi cinque GP ma anche da un solo successo – ha bisogno di una vittoria a Hockenheim ma sarà difficile contro un Vettel così.

I precedenti del campione del mondo in carica in Germania? Tre trionfi (2 a Hockenheim, uno al Nürburgring), 2 pole position e 4 podi complessivi.

3° Kimi Räikkönen (Ferrari)

Kimi Räikkönen è in uno stato di forma eccezionale: tre podi nelle ultime tre gare nel Mondiale F1 2018.

Iceman non ha mai vinto in Germania (“solo” tre podi e due pole) ma ha tutte le carte in regola per fare molto bene.

Da tenere d'occhio: Daniel Ricciardo (Red Bull)

Daniel Ricciardo sta vivendo un momento di crisi: dopo la vittoria a Monte Carlo non è più riuscito a salire sul podio e neanche stavolta – secondo noi – ci riuscirà.

Il pilota australiano non ama particolarmente la Germania: l’unico podio a Hockenheim risale a due anni fa (2°).

La squadra da seguire: Ferrari

La Ferrari non vince il GP di Germania dal 2012 e da allora non è più riuscita a salire sul podio.

Quest’anno, a nostro avviso, sarà diverso: la Rossa è la monoposto da battere nel Mondiale F1 2018 e sono ormai cinque GP consecutivi che troviamo almeno una vettura di Maranello in “top 3”.