Formula 1

Mondiale F1 2018 – GP Monaco a Monte Carlo: gli orari TV su Sky e TV8

Gli orari TV (in diretta su Sky e in differita su TV8) del GP di Monaco a Monte Carlo, sesta prova del Mondiale F1 2018

È tutto pronto a Monte Carlo per il GP di Monaco: la gara più famosa del Mondiale F1 2018 sarà trasmessa in diretta su Sky e in differita su TV8 (di seguito troverete gli orari TV).

Difficile stabilire chi vincerà la sesta tappa del campionato del mondo: la Mercedes è in gran forma ma teme la Ferrari (la favorita secondo i bookmaker) e la Red Bull (molto adatta a questo tracciato).

F1 2018 – GP Monaco: cosa aspettarsi

Il circuito cittadino di Monte Carlo – sede del GP di Monaco – è il tracciato più noto tra quelli presenti nel calendario del Mondiale F1 2018 – ma difficilmente regala gare interessanti. Un trionfo qui porta gloria ma anche sfortuna: negli ultimi sei anni chi è salito sul gradino più alto del podio non è riuscito a laurearsi campione del mondo.

Una pista lenta e stretta (sorpassare è molto complicato) che premia i piloti veloci in qualifica: dal 1986 a oggi solo Olivier Panis è stato capace di passare per primo sotto la bandiera a scacchi senza partire dalle prime tre posizioni della griglia. Di seguito troverete il calendario del Gran Premio di Formula 1, gli orari TV su Sky e TV8 e il nostro pronostico.

F1 2018 – Monte Carlo, il calendario e gli orari TV su Sky e TV8

Giovedì 24 maggio 2018

11:00-12:30 Prove libere 1 (diretta su Sky Sport F1)
15:00-16:30 Prove libere 2 (diretta su Sky Sport F1)

Sabato 26 maggio 2018

12:00-13:00 Prove libere 3
15:00-16:00 Qualifiche (diretta su Sky Sport F1, differita alle 20:00 su TV8)

Domenica 27 maggio 2018

15:10 Gara (diretta su Sky Sport F1, differita alle 21:00 su TV8)

F1 – I numeri del GP di Monaco 2018

LUNGHEZZA CIRCUITO: 3.337 m
GIRI: 78
RECORD IN PROVA: Kimi Räikkönen (Ferrari SF70H) – 1’12”178 – 2017
RECORD IN GARA: Sergio Pérez (Force India VJM10) – 1’14”820 – 2017
RECORD DISTANZA: Sebastian Vettel (Ferrari SF70H) – 1h44’44”340 – 2017

F1 – Il pronostico del GP di Monaco 2018

1° Lewis Hamilton (Mercedes)

I precedenti di Lewis Hamilton nel GP di Monaco? Due vittorie, cinque podi totali e una pole position.

Il pilota britannico può approfittare del circuito del Principato (da lui molto amato) per consolidare la propria leadership nel Mondiale F1 2018, ottenuta grazie ai due successi e ai quattro piazzamenti in “top 3” rimediati nelle prime cinque gare stagionali.

2° Sebastian Vettel (Ferrari)

Il palmarès di Sebastian Vettel a Monte Carlo è identico a quello di Hamilton (due primi posti, cinque podi e una pole).

Favorito secondo i bookmaker (ma non secondo noi), punterà a nostro avviso ad un tranquillo piazzamento in “top 3” dopo tre corse a secco di podi.

3° Daniel Ricciardo (Red Bull)

Daniel Ricciardo ha sempre mostrato buone cose nel GP di Monaco: tre podi e una pole da quando corre per la Red Bull.

Per questo motivo ci aspettiamo da lui un’altra grande corsa nonostante la scarsità di risultati mostrata fino a questo momento nel Mondiale F1 2018 (oltre alla vittoria in Cina poco altro).

Da tenere d'occhio: Kimi Räikkönen (Ferrari)

Il Mondiale F1 2018 di Kimi Räikkönen è da considerarsi, per il momento, molto positivo: nei primi cinque GP stagionali il pilota finlandese ha infatti ottenuto tre podi e i due ritiri non dipendono da lui.

Secondo noi ha tutte le carte in regola per fare bene a Monte Carlo, circuito che lo ha visto conquistare un successo nel lontano 2005, quattro podi complessivi e due pole position.

La squadra da seguire: Mercedes

I vertici Mercedes dicono di non essere i favoriti del GP di Monaco: verità o pre-tattica?

Secondo noi la seconda: stiamo parlando di una scuderia capace di conquistare quattro successi nel Principato negli ultimi cinque anni (più 4 pole position totali) e in grado di portare almeno una monoposto sul podio da 19 GP consecutivi.