Formula 1

F1 2018 – GP Monaco: vittoria eroica di Ricciardo a Monte Carlo

Daniel Ricciardo ha vinto il GP di Monte Carlo correndo per 2/3 di gara con una Red Bull priva della settima marcia. Un'impresa eroica

Vittoria eroica per Daniel Ricciardo nel GP di Monaco a Monte Carlo: il pilota australiano si è aggiudicato la sesta prova del Mondiale F1 2018 tenendo dietro gli altri piloti per 2/3 della gara con una Red Bull priva della settima marcia.

Un’impresa epica che ha accorciato la classifica del campionato del mondo. Stiamo passando dal duello per il titolo tra Sebastian Vettel con la Ferrari (oggi 2° al traguardo) e Lewis Hamilton (3°) con la Mercedes ad un “triello”?

Mondiale F1 2018 – GP Monaco: le pagelle

10
/10

Daniel Ricciardo (Red Bull)

Un GP di Monaco memorabile per Daniel Ricciardo, al secondo successo stagionale e alla prima vittoria di sempre a Monte Carlo. Dopo aver dominato le prove libere e le qualifiche e dopo un’eccellente partenza si è ritrovato per 2/3 di gara a gestire una Red Bull tutt’altro che in forma. Nonostante l’assenza della settima marcia (penalizzante nei pochi tratti veloci del circuito monegasco) è stato in grado di tenersi dietro tutti i rivali e di salire sul gradino più alto del podio.

9
/10

Sebastian Vettel (Ferrari)

Sebastian Vettel – secondo al traguardo – non ha potuto fare di più contro un Ricciardo così veloce. Il terzo podio a Monte Carlo ottenuto negli ultimi quattro anni gli ha consentito di rosicchiare 3 punti a Hamilton.

8
/10

Lewis Hamilton (Mercedes)

Anche Lewis Hamilton – come Vettel – ha conquistato il terzo piazzamento in “top 3” nel GP di Monaco negli ultimi 4 anni. Il pilota britannico, però, non è mai sembrato in grado di attaccare le Ferrari (probabilmente per una gestione non ottimale degli pneumatici).

7
/10

Max Verstappen (Red Bull)

Continua la maledizione di Monte Carlo che impedisce a Max Verstappen di salire sul podio. Eppure il pilota olandese aveva tutte le carte in regola per fare bene: dopo aver ottenuto tempi strepitosi nelle prove libere ha compromesso la propria gara andandosi a schiantare contro il guard-rail al termine delle PL3. Impossibilitato a prendere parte alle qualifiche, è partito dall’ultima posizione in griglia ed è riuscito a terminare la corsa in nona posizione grazie ad una serie di sorpassi puliti e convincenti.

10
/10

Red Bull

La Mercedes aveva ragione: la Red Bull sarebbe stata la monoposto da battere a Monte Carlo. Le vetture austriache hanno dominato le prove libere e dopo l’incidente di Verstappen di ieri mattina è stato il solo Ricciardo a dimostrare il valore di quest’auto sulle strade del Principato. Il risultato? Vittoria, seconda pole negli ultimi tre GP di Monaco e terza gara consecutiva su questo tracciato con almeno un piazzamento in “top 3”.

Mondiale F1 2018 – I risultati del GP di Monaco

Prove libere 1

1 Daniel Ricciardo (Red Bull) 1:12.126
2 Max Verstappen (Red Bull) 1:12.280
3 Lewis Hamilton (Mercedes) 1:12.480
4 Sebastian Vettel (Ferrari) 1:13.041
5 Kimi Räikkönen (Ferrari) 1:13.066

Prove libere 2

1 Daniel Ricciardo (Red Bull) 1:11.841
2 Max Verstappen (Red Bull) 1:12.035
3 Sebastian Vettel (Ferrari) 1:12.413
4 Lewis Hamilton (Mercedes) 1:12.536
5 Kimi Räikkönen (Ferrari) 1:12.543

Prove libere 3

1 Daniel Ricciardo (Red Bull) 1:11.786
2 Max Verstappen (Red Bull) 1:11.787
3 Sebastian Vettel (Ferrari) 1:12.023
4 Kimi Räikkönen (Ferrari) 1:12.142
5 Lewis Hamilton (Mercedes) 1:12.273

Qualifiche

1 Daniel Ricciardo (Red Bull) 1:10.810
2 Sebastian Vettel (Ferrari) 1:11.039
3 Lewis Hamilton (Mercedes) 1:11.232
4 Kimi Räikkönen (Ferrari) 1:11.266
5 Valtteri Bottas (Mercedes) 1:11.441

Gara

1 Daniel Ricciardo (Red Bull) 1h42:54.807
2 Sebastian Vettel (Ferrari) + 7.3 s
3 Lewis Hamilton (Mercedes) + 17.0 s
4 Kimi Räikkönen (Ferrari) + 18.1 s
5 Valtteri Bottas (Mercedes) + 18.8 s

Le classifiche del Mondiale F1 2018 dopo il GP di Monaco

Classifica Mondiale Piloti

1 Lewis Hamilton (Mercedes) 110 punti
2 Sebastian Vettel (Ferrari) 96 punti
3 Daniel Ricciardo (Red Bull) 72 punti
4 Valtteri Bottas (Mercedes) 68 punti
5 Kimi Räikkönen (Ferrari) 60 punti

Classifica Mondiale Costruttori

1 Mercedes 178 punti
2 Ferrari 156 punti
3 Red Bull-TAG Heuer 107 punti
4 Renault 46 punti
5 McLarenRenault 40 punti