MotoGP

Marc Marquez: “Vorrei fare pace con Valentino”

Lo spagnolo a Sky Sport MotoGP parla, tra le altre cose, del suo rapporto con Rossi

_ds09795.gallery_full_top_fullscreen

Il campione del mondo in carica della MotoGP, Marc Marquez, ha rilasciato alcune dichiarazioni in un’intervista esclusiva a Sky Sport MotoGP HD firmata da Davide Camicioli. Lo spagnolo, tra le altre cose, ha parlato anche del rapporto difficile con Valentino Rossi. Vi riportiamo alcune battute dal sito di Sky Sport.

Vorrei fare pace con Valentino

“Io vorrei far pace con lui, non ho alcun tipo di problema con Valentino. Quando in Argentina era tutto più tranquillo ho fatto un errore e l’ho fatto per sfortuna con Rossi, ho anche provato a scusarmi” – dice Marquez – “Ho imparato che guidare una moto con tutta quella pressione che abbiamo avuto addosso a Valencia non aiuta, io mi ero allenato tanto per quella gara anche perché si correva a casa mia.

Mi danno fastidio i fischi sul podio? No, più che altro non mi piacciono, è come col calcio, io tifo Barcellona ma se una volta il Real Madrid vince e gioca meglio applaudo gli avversari che hanno meritato i tre punti. Non mi piacciono perché noi siamo in pista a 300 all’ora, rischiamo la vita ogni volta che saliamo sulla moto.

Se sei un appassionato ti piace vedere i sorpassi e non i colori di chi corre. I baci che avevo mandato ai “tifosi”? L’ho fatto perché mi fischiavano. Io ho sempre chiesto alla mia gente di rispettare tutti i piloti anche perché dopo una gara ce n’è un’altra, la vita continua. Sarebbe bello se tutti corressimo in bianco”.