MotoGP

MotoGP 2018, a Jerez Marquez dominerà ancora?

Domenica 6 maggio il motomondiale affronterà la quarta tappa della stagione, la prima in Europa

mgp3andrea-iannoner10.gallery_full_top_fullscreen

La classifica piloti vede al comando Andrea Dovizioso, pronto a difendere il suo primato nel quarto appuntamento della MotoGP 2018 in programma questo weekend in Spagna, a Jerez de la Frontera. Impresa per nulla semplice, soprattutto se a mordere le caviglie del campione forlivese c’è uno che si chiama Marc Marquez, staccato di un solo punto in classifica, e carico a molla dopo la vittoria impressionante di Austin.

Tuttavia, sulla carta, non è detto che il circuito spagnolo sia terreno fertilissimo per la Honda del campione del mondo. Il maggior numero di vittorie a Jerez appartiene a Valentino Rossi (7), seguito da Lorenzo e Pedrosa (entrambi a 3); ma forse erano altri tempi. Lo scorso anno vinse proprio Pedrosa, davanti a Marquez e Lorenzo. Dunque, statistiche a parte è difficile immaginare che Marquez non sia tra i protagonisti ancora una volta.

Così come potremmo aspettarci che un piccolo cambio di rotta per Jorge, che domenica potrebbe dare una svolta a un’altra stagione deludente; certo, sarebbe anche sbagliato aspettarsi che da domenica Lorenzo torni a lottare per il mondiale, bisogna essere realisti. Intanto i riflettori saranno puntati anche sulle due Yamaha di Rossi e Vinales, dalle quali ci si aspettano risultati importanti.

D’altronde il primo GP europeo potrebbe iniziare a dare indicazioni più precise sui reali equilibri “in campo”, fermo restando che al momento sembra che Marc Marquez faccia davvero un altro mestiere rispetto a tutti gli altri. Bisogna, dunque, capire solo se è in grado di farlo su tutte le piste…