MotoGP

MotoGP 2018, Valentino Rossi: “Contento per il podio, ma il nostro massimo potenziale è questo”

Le parole del nove volte campione del mondo al termine del quinto appuntamento del motomondiale

46-valentino-rossi-ita_ds56558.gallery_full_top_fullscreen

È un Valentino Rossi contento a metà quello che si presenta ai microfoni di Sky al termine del quinto appuntamento della MotoGP 2018 a Le Mans. “Sono contento perché questa vittoria arriva in un momento delicato dal punto di vista tecnico. Magari questo podio potrebbe essere un ulteriore stimolo per la Yamaha, impegnata a fornirci nuove soluzioni (attese a metà stagione, ndr). Lavoriamo tanto nel weekend, anche questa volta a partire da venerdì abbiamo provato tante soluzioni, cambiamo tanto per capire come muoverci e come trovare anche quel 10% in più, visto che ora la nostra situazione non è idilliaca”.

Il nostro massimo potenziale è questo

“Il nostro massimo potenziale è questo. Perché oggi la moto andava benissimo, ho azzeccato le gomme e il setting. Insomma, di più di così non si poteva fare”, sottolinea Valentino Rossi anche con un pizzico di rammarico manifestando sostanzialmente la consapevolezza che finché non cambia qualcosa la Yamaha non sarà pronta a vincere.  Poi su Zarco: “È in uno stato di forma straordinario, dopo Marquez è quello che sta meglio in questo momento secondo me. Aspetto tutti i tifosi al Mugello. Per il Mugello prima del test ero abbastanza ottimista, ora sono pessimista perché nei test abbiamo fatto abbastanza piangere. Però venite ci sono”, chiude scherzando Valentino Rossi.