Rally

WRC 2018 – Rally Messico: gli orari TV su Fox Sports

Gli orari TV su Fox Sports del Rally del Messico, terza tappa del Mondiale WRC 2018

Il Rally del Messico – terza tappa del Mondiale WRC 2018 che sarà trasmessa in diretta su Fox Sports (di seguito troverete gli orari TV) – vedrà il ritorno di Sébastien Loeb dopo tre anni di assenza.

Nella prima tappa stagionale su sterrato non vedremo nessun driver italiano. Di seguito troverete l’elenco dei piloti più importanti e dei loro numeri di gara e il programma con gli orari TV delle prove speciali. In fondo all’articolo c’è invece il nostro pronostico.

WRC 2018 – Rally Messico: i piloti più importanti

1 Ogier-Ingrassia (FRA-FRA) (Ford Fiesta) – WRC
2 Evans-Barritt (GBR-GBR) (Ford Fiesta) – WRC
3 Suninen-Markkula (FIN-FIN) (Ford Fiesta) – WRC
4 Mikkelsen-Jaeger-Synnevaag (NOR-NOR) (Hyundai i20 Coupé) – WRC
5 Neuville-Gilsoul (BEL-BEL) (Hyundai i20 Coupé) – WRC
6 Sordo-Del Barrio (ESP-ESP) (Hyundai i20 Coupé) – WRC
7 Latvala-Anttila (FIN-FIN) (Toyota Yaris) – WRC
8 Tänak-Järveoja (EST-EST) (Toyota Yaris) – WRC
9 Lappi-Ferm (FIN-FIN) (Toyota Yaris) – WRC
10 Meeke-Nagle (GBR-IRL) (Citroën C3) – WRC
11 Loeb-Elena (FRA-MCO) (Citroën C3) – WRC
31 Tidemand-Andersson (SWE-SWE) (Skoda Fabia) – R5
32 Huttunen-Linnaketo (FIN-FIN) (Hyundai i20) – R5
33 Rovanperä-Halttunen (FIN-FIN) (Skoda Fabia) – R5
61 Williams-Hall (GBR-GBR) (Ford Fiesta) – R2
83 Name-Zapata (MEX-MEX) (Mitsubishi Lancer Evo X) – NR4
84 Cordero-Hernandez (MEX-MEX) (Mitsubishi Lancer Evo X) – NR4
85 Granados Cerve-Carmona Parra (MEX-MEX) (Mitsubishi Lancer Evo X) – NRC2
86 Jaramillo Salazar-Marin Mulas (MEX-MEX) (Subaru Impreza WRX STI) – NRC2
87 Gonzalez Hernandez-Dominguez Villegas (MEX-MEX) (Mitsubishi Lancer Evo IX) – NRC2
89 Jocius-Zvicevicius (LTU-LTU) (Ford Fiesta) – NRC4
90 Bailey-Peterson (CAN-CAN) (Ford Fiesta) – NRC4

WRC 2018 – Rally Messico: il programma e gli orari TV su Fox Sports

Venerdì 9 marzo 2018

03:08 SS1 Monster Street Stage GTO (2,53 km)
17:33 SS2 Duarte-Derramadero (26,05 km)
18:21 SS3 El Chocolate (31,44 km)
19:14 SS4 Ortega (17,23 km)
21:02 SS5 Street Stage León (1,11 km)
23:00 SS6 Duarte-Derramadero 2
23:48 SS7 El Chocolate 2

Sabato 10 marzo 2018

00:41 SS8 Ortega 2
03:06 SS9 Autódromo de León (2,30 km)
03:11 SS10 Autódromo de León 2
15:33 SS11 Guanajuatito (30,97 km)
17:11 SS12 Otates (26,37 km)
18:08 SS13 El Brinco (9,98 km)
21:21 SS14 Guanajuatito 2
22:54 SS15 Otates 2
23:38 SS16 El Brinco 2

Domenica 11 marzo 2018

00:38 SS17 Autódromo de León 3
00:43 SS18 Autódromo de León 4
03:26 SS19 Street Stage León 2
15:18 SS20 Alfaro (24,32 km)
17:08 SS21 Las Minas (11,07 km)
19:18 SS22 Las Minas 2 (Power Stage) (diretta TV su Fox Sports)

WRC 2018 – Rally Messico: il pronostico

1° Sébastien Ogier (Ford)

Sébastien Ogier ama molto il Rally del Messico: qui il cinque volte campione iridato WRC ha debuttato nel Mondiale e sempre qui ha portato a casa tre vittorie e due secondi posti negli ultimi cinque anni.

Impossibile non considerarlo il favorito assoluto, quindi: da lui ci aspettiamo un successo ma difficilmente riuscirà a soffiare a Neuville la vetta del campionato.

2° Thierry Neuville (Hyundai)

Thierry Neuville è in uno stato di forma impressionante: quattro rally consecutivi in “top 5”, primo nel WRC 2018 e con una Hyundai i20 Coupé velocissima.

I precedenti del pilota belga nel Rally del Messico? Tre terzi posti come migliori risultati.

3° Jari-Matti Latvala (Toyota)

Jari-Matti Latvala ha un disperato bisogno di rilanciarsi dopo otto gare nelle quali ha conquistato un solo podio.

Non c’è niente di meglio del Rally del Messico – gara che lo ha visto trionfare in un’occasione e portare a casa quattro podi totali – per sperare in un buon risultato.

Da tenere d'occhio: Ott Tänak (Toyota)

Ott Tänak non ama molto il Rally del Messico: il pilota estone non è mai salito sul podio nella gara centroamericana e il suo miglior risultato è un quarto posto.

Dovrà però fare di tutto per conquistare punti preziosi sugli sterrati messicani se non vuole perdere contatto con i rivali nella lotta per il WRC 2018.

L'auto da seguire: Ford Fiesta

Ford ha vinto una sola volta il Rally del Messico (nella prima edizione valida per il WRC, quella del 2004).

La Fiesta, però, secondo noi ha tutte le carte in regola per soffiare alla Hyundai la vittoria: la piccola dell’Ovale Blu ama le alte temperature ed è guidata da uno dei piloti migliori di sempre (Ogier).