Rally

WRC 2018 – Rally Monte Carlo: gli orari TV su Fox Sports

Gli orari TV su Fox Sports del Rally di Monte Carlo, prima tappa del Mondiale WRC 2018

Il WRC 2018 si apre con il Rally di Monte Carlo: la prima tappa del Mondiale sarà trasmessa in diretta su Fox Sports (di seguito troverete gli orari TV delle prove speciali).

Nella corsa più prestigiosa del calendario (una gara che vedrà molto probabilmente tanta neve) scopriremo se Sébastien Ogier e la Ford Fiesta saranno ancora rispettivamente il pilota e l’auto da battere o se – al contrario – ci sarà spazio per i rivali. Di seguito troverete l’elenco dei piloti più importanti e dei loro numeri di gara e il programma con gli orari TV delle prove speciali. In fondo all’articolo c’è invece il nostro pronostico.

WRC 2018 – Rally Monte Carlo: i piloti più importanti

1 Ogier-Ingrassia (FRA-FRA) (Ford Fiesta) – WRC
2 Evans-Barritt (GBR-GBR) (Ford Fiesta) – WRC
3 Bouffier-Degout (FRA-FRA) (Ford Fiesta) – WRC
4 Mikkelsen-Jaeger Synnevaag (NOR-NOR) (Hyundai i20 Coupé) – WRC
5 Neuville-Gilsoul (BEL-BEL) (Hyundai i20 Coupé) – WRC
6 Sordo-del Barrio (ESP-ESP) (Hyundai i20 Coupé) – WRC
7 Latvala-Anttila (FIN-FIN) (Toyota Yaris) – WRC
8 Tanak-Jarveoja (EST-EST) (Toyota Yaris) – WRC
9 Lappi-Ferm (FIN-FIN) (Toyota Yaris) – WRC
10 Meeke-Nagle (GBR-IRL) (Citroën C3) – WRC
11 Breen-Martin (IRL-GBR) (Citroën C3) – WRC
18 Villa-Michi (ITA-ITA) (Ford Fiesta) – WRC
21 Fioro-D’Amore (ITA-ITA) (Abarth 124) – RGT
23 Ciamin-de la Haye (FRA-FRA) (Abarth 124) – RGT
25 Nucita-Vozzo (ITA-ITA) (Abarth 124) – RGT
31 Camilli-Veillas (FRA-FRA) (Ford Fiesta) – WRC2
32 Kopecky-Dresler (CZE-CZE) (Skoda Fabia) – WRC2
33 Suninen-Markkula (FIN-FIN) (Ford Fiesta) – WRC2
36 Sciessere-Zanella (ITA-ITA) (Citroën C3) – WRC2
61 Brazzoli-Beltrame (ITA-ITA) (Peugeot 208) – WRC3
62 Lario-Hämäläinen (FIN-FIN) (Peugeot 208) – WRC3
63 Franceschi-Courbon (FRA-FRA) (Peugeot 208) – WRC3
64 Molle-Herman (BEL-BEL) (Peugeot 208) – WRC3
71 Veiby-Skjaermoen (NOR-NOR) (Skoda Fabia) – R5
72 Burri-Levratti (CHE-FRA) (Skoda Fabia) – R5
73 Rovanperä-Halttunen (FIN-FIN) (Skoda Fabia) – R5
74 Giordano-Landais (FRA-FRA) (Skoda Fabia) – NR4
81 Chevallard-Arnaud (FRA-FRA) (Mitsubishi Lancer Evo X) – NR4
84 Vuistiner-Kummer (CHE-CHE) (Renault Clio) – R3T
85 Rageau P.-Rageau A. (FRA-FRA) (Renault Clio) – R3
86 Coti Zelati-Barbaro (ITA-ITA) (DS DS 3) – R3T
87 Poizot-Grand (FRA-FRA) (Renault Clio) – R3
88 Bailey-Peterson (CAN-CAN) (Renault Clio) – R3T
89 Vialle-Ghirardello (FRA-FRA) (Renault Clio) – R3
92 Bonato-Boulloud (FRA-FRA) (Peugeot 208) – R2
93 Baffoun-Yonnet (FRA-FRA) (Peugeot 208) – R2
94 Lauzerte-Guerrieri (FRA-FRA) (Ford Fiesta) – R2
96 Covi-Ometto (ITA-ITA) (Peugeot 208) – R2
116 Martini-Pengial (FRA-FRA) (Renault Twingo) – R2
117 Mari-Cesari (FRA-FRA) (Renault Twingo) – R1
118 Desbordes-Fustier (FRA-FRA) (DS DS 3) – R1

WRC 2018 – Rally Monte Carlo: il programma e gli orari TV su Fox Sports

Giovedì 25 gennaio 2018

21:43 SS1 Thoard-Sisteron (36,69 km)
22:51 SS2 Bayons-Breziers (25,49 km)

Venerdì 26 gennaio 2018

08:51 SS3 Vitrolles-Oze (26,72 km)
10:04 SS4 Roussieux-Eygalayes (30,54 km)
11:37 SS5 Vaumeilh-Claret (15,18 km)
13:58 SS6 Vitrolles-Oze 2
15:11 SS7 Roussieux-Eygalayes 2
16:44 SS8 Vaumeilh-Claret 2

Sabato 27 gennaio 2018

08:08 SS9 Agnieres en Devoluy-Corps (29,16 km)
09:16 SS10 St Leger les Melezes-La Batie Neuve (16,87 km)
11:57 SS11 Agnieres en Devoluy-Corps 2
13:08 SS12 St Leger les Melezes-La Batie Neuve 2
16:09 SS13 Bayons-Breziers 2

Domenica 28 gennaio 2018

08:32 SS14 La Bollene Vesubie-Peira Cava (18,41 km)
09:08 SS15 La Cabanette-Col de Braus (13,58 km) (diretta TV su Fox Sports)
10:55 SS16 La Bollene Vesubie-Peira Cava 2
12:18 SS17 La Cabanette-Col de Braus 2 (Power Stage) (diretta TV su Fox Sports)

WRC 2018 – Rally Monte Carlo: il pronostico

1° Sébastien Ogier (Ford)

Il favorito del Rally di Monte Carlo 2018? Senza dubbio Sébastien Ogier. Il cinque volte campione del mondo è reduce da quattro successi consecutivi nel Principato (senza dimenticare il trionfo del 2009 valido per il campionato IRC) e bisogna tornare indietro al 2006 per vedere un pilota non francese sul gradino più alto del podio di un’edizione iridata.

Il pilota Ford si è aggiudicato il titolo lo scorso anno grazie alla continuità (anche perché non vince una gara dallo scorso maggio) ma quest’anno non potrà più contare sugli errori altrui.

2° Elfyn Evans (Ford)

Elfyn Evans non ha mai amato molto il Rally di Monte Carlo (sesto posto come miglior risultato).

Il driver britannico – appena promosso a compagno di squadra di Ogier in Ford – secondo noi, però, ha tutte le carte in regola per portare a casa un piazzamento in “top 3” con la Fiesta.

3° Ott Tänak (Toyota)

Ott Tänak diventerà quasi sicuramente la prima guida Toyota ma ha bisogno di un risultato importante al debutto con la Yaris per stabilire fin da subito le gerarchie.

Dopo aver conquistato tre podi negli ultimi quattro rally disputati con la Fiesta nel 2017 il driver estone cercherà di ripetere a Monte Carlo il terzo posto dello scorso anno.

Da tenere d'occhio: Andreas Mikkelsen (Hyundai)

Due podi a Monte Carlo nelle ultime tre edizioni: è questo il palmarès nel Principato di Andreas Mikkelsen.

Il pilota norvegese della Hyundai può fare bene nella gara inaugurale del WRC 2018 ma va detto che non sale sul podio di una gara iridata dallo scorso agosto.

L'auto da seguire: Ford Fiesta

La Ford Fiesta – campionessa WRC in carica – vuole dimostrare di essere l’auto da battere anche nel Mondiale 2018 e non c’è niente di meglio del Rally di Monte Carlo per mettere le cose in chiaro fin da subito.

La piccola dell’Ovale Blu – capace di andare sempre sul podio nel 2017 – può ripetersi anche quest’anno grazie alla presenza di due piloti veloci e continui: Ogier e Evans.