PanoramautoTV / News

BMW Z4 2019, il video

Le immagini della nuova roadster bavarese

La nuova BMW Z4 è dotata di una capote in tela che può essere aperta o chiusa in dieci secondi fino a una velocità di 50 km/h. Lunga 4,32 metri (8,5 cm più di prima) e con un bagagliaio più ampio rispetto alle serie precedenti (281 litri), la Z4 G29 – sviluppata sullo stesso pianale CLAR già adottato da altri modelli BMW -, non trascura il comfort. Anche la tecnologia è di primissimo piano: dentro troviamo una consolle centrale rivolta verso il pilota impreziosita da uno schermo da 10,25” e un cruscotto completamente digitale e la dotazione di sicurezza comprende accessori utili come il Collision Warning, il Pedestrian Warning con funzione City Braking (sistema che riduce il rischio di investimento pedoni) e il Lane Departure Warning (avviso superamento corsia). Tre le versioni disponibili della nuova BMW Z4, tutte dotate di motori sovralimentati a benzina abbinati a un cambio automatico Steptronic Sport a 8 rapporti: sDrive20i (2.0 da 197 CV), sDrive30i (2.0 da 258 CV) e M40i. Quest’ultima variante, dotata del 3.0 sei cilindri da 340 CV, raggiunge una velocità massima di 250 km/h, scatta da 0 a 100 chilometri orari in 4,5 secondi e offre di serie, tra le altre cose, i cerchi in lega da 18 pollici (anziché da 17”), le sospensioni Adaptive M Sport, i freni M Sport, il differenziale controllato elettronicamente M Sport e gli pneumatici ad alte prestazioni.