PanoramautoTV / News

WDW 2018, il video della Race of Champions

Una delle attrazioni più forti dell'edizione 2018 del più grande raduno Ducati

Per i partecipanti al WDW2018 veramente tante le attività e le iniziative proposte per questa decima edizione del raduno Ducati: aree dedicate alle varie famiglie di moto, test dinamici, prove in pista, mostre, concorsi, stunt-man, musica e tanto divertimento. Il clou della giornata è stato alle 13.00 quando, preceduta da uno spettacolare sorvolo delle Frecce Tricolori, è partita la “Race of Champions”, la spettacolare gara che ha visto 12 Campioni Ducati MotoGP e SBK, sfidarsi sul circuito di Misano in sella a Panigale V4 S appositamente preparate con configurazione race e livree dedicate.

Una gara vera e propria, con il supporto di Locman in veste di “Official Timekeeper”, che ha visto i piloti dare il massimo per aggiudicarsi il podio, animando uno spettacolo senza eguali, che solo Ducati è in grado di poter offrire.

Dopo le sessioni di prove libere e qualifiche per l’ordine di partenza in griglia, la gara ha visto Michele Pirro, già autore della pole, è scattato subito al comando, imponendo un ritmo che gli ha permesso di allungare il vantaggio sul gruppetto di inseguitori, che ha visto la spettacolare la rimonta di Rabat, partito male, ma secondo al traguardo dopo una serie di duelli e sorpassi bellissimi con Melandri, Miiller e Forées, che hanno letteralmente infiammato il pubblico presente al Misano World Circuit e gli appassionati sintonizzati in diretta su SKY da casa, con emozioni degne di una competizione iridata. Miller, Melandri e Rinaldi seguono nell’ordine, quindi Dovizioso, Simeon, Petrucci, Lorenzo, Abraham e Bayliss, a completare il parterre eccezionale della “Race of ChampiosnChampions”.

La pioggia, che fortunatamente ha smesso di cadere dopo pochi minuti, ha costretto la direzione gara a dare la bandiera a scacchi al sesto passaggio, con due giri di anticipo, ma senza nulla togliere allo spettacolo e alla vittoria del pilota collaudatore del Ducati MotoGP Team