PanoramautoTV / Prove

Alfa Romeo Giulietta, la prova su strada

Sportiva in maniera quasi inaspettata: 150CV per la Giulietta bastano eccome. Scoprite perché nel nostro video

di Michele Neri -

Sa stupire, questa Alfa Romeo Giulietta rossa protagonista della nostra video prova su strada.

Stupisce perché nonostante il suo 2.0 JTDm da 150CV non sia la versione più potente fra le diesel riesce comunque a divertire e a soddisfare le esigenze dei cuori alfisti.

Un motore che va a posizionarsi a metà strada fra la versione d’ingresso da 105CV e il “top di gamma” da 175, andando a sostituire il vecchio motore da 140CV.

L’estetica Alfa Rome? È “Sportiva”…

Cerchi in lega da 18”, freni maggiorati firmati Brembo, doppio terminale di scarico: anche il design della Giulietta non delude, con le linee sinuose e filanti che abbiamo imparato a conoscere.

Gli interni? Sono rifiniti, anche se un po’ carenti di spazi portaoggetti che sono ormai diventati fondamentali nell’uso day-by-day della nostra auto (dove tenete il vostro smartphone?).

Con il DNA diventa più reattiva

L’Alfa Romeo Giulietta con il diesel da 150CV spinge bene fin dai regimi più bassi. Merito della coppia massima del Multijet 2.0, di ben 380Nm già a 1.750 giri.

Sono i benefici del selettore DNA, che abbiamo imparato pure lui ad amare e che permette di adattare prestazioni e comfort della vettura in base alle necessità del momento o al proprio stile di guida.

In modalità Dynamic ad esempio la Giulietta ha freni più reattivi e controlli di trazione meno invasivi. Il tutto senza sacrificare eccessivamente il comfort.

Quasi 34.000 per il pack Sportiva

Il prezzo da pagare per mettere una Alfa Romeo Giulietta Multijet 150 CV nel proprio box è – come minimo – di 27.650 euro.

Ma se volete bearvi dell’allestimento Exclusive della nostra prova vi toccherà pagare 33.800 euro. Vi ritroverete fra le mani anche il succulento Pack Sportiva che mette in mostra gli aspetti salienti del Biscione, e l’irresistibile vernice metallizzata tristrato Rosso Competizione.