PanoramautoTV / Prove

Infiniti Q70 Hybrid, la prova su strada

Grande qualità, grande comfort, con un design raffinato ed elegante. L'abbiamo messa alla prova

di Michele Neri -

L’Infiniti Q70 ha avuto molte vite.

Come quando, con il nome M35, si era rivelata “l’auto ibrida dall’accelerazione più veloce al mondo”, grazie a unmotore ibridoin grado di erogare la bellezza di 364CV e di regalare uno 0-100 in soli 5,5 secondi.

Per scoprire se l’eleganza e la sportività promesse dalla Q70 rispettano le nostre aspettative, l’abbiamo messa alla prova. Eccola nel nostro video-test su strada.

Questione di stile

Forse non farà gridare al miracolo, o non farà girare la testa con forme stravaganti e superaggressive.

Ma all’Infiniti Q70 non importa, perché punta tutto su un design ricercato e raffinato, con dei tocchi sapienti di sportività.

Anche negliinterni laQ70 non delude, con materiali di ottima qualità e finiture al top. Per non parlare dei sedili in pelle riscaldabili e anche refrigerati, comodissimi.

Silenzio, parla Infiniti

Sempre sul tema del comfort, l’ibrida diInfiniti ne regala anche di acustico, specie se si decide di viaggiare con il solo motore elettrico: c’è giusto un sibilo leggero, a cui si aggiunge il suono roco ma piacevole del V6 a benzina che entra in gioco in caso di necessità.

Anche il carattere dellaQ70 sembra votato al relax, con sospensioni morbide e ben tarate.

Ma non fatevi ingannare: i cavalli di potenza ci sono tutti – 364 – e riescono pienamente a gestire la stazza della Infiniti e anche a divertire se si decide di schiacciare il piede sull’acceleratore.