• pubblicato il 24-06-2016

Lamborghini Aventador Miura Homage Special Edition.

di Junio Gulinelli

La serie limitata per celebrare i 50 anni della storia Miura, l'anteprima mondiale a Goodwood

Uno dei modelli più emblematici della storia di Lamborghini, la Miura, compie 50 anni. In occasione di questa ricorrenza la Casa di Sant'Agata bolognese ha creato un'edizione speciale che rende omaggio alla super car del Toro: la Lamborghini Aventador Miura Homage Special Edition.

La base di questa serie limitata è la top di gamma del marchio, la Aventador spinta dal V12. Creata dallo studio Ad Personam di Lamborghini, la Aventador Miura Homage Special Edition sarà prodotta in soli 50 esemplari, quasi tutti già prenotati. La carrozzeria sfoggia una doppia colorazione e l'abbinamento potrà essere scelto tra sei delle colorazioni originali della Aventador, tra cui il Rosso "Arancione Miura”, il “Verde Scandal” o il “Blu Tahiti” metallizzato”.

I cerchi possono essere dipinti in oro o argento, mentre il laterale sfoggia la scritta Miura 50 con la tipografia originale dello storico modello. Anche l'abitacolo è reso esclusivo da dettagli speciali come le bordature in filo dorato o argento “5050” per i sedili o “Lamborghini” sulla plancia. Presente anche la tipica placca delle serie limitate, in questo caso in fibra di carbonio con inciso il numero dell'esemplare.

Ciò che rimane invariato per la Lamborghini Aventador Miura Homage Special Edition è il powertrain: a spingerla c'è infatti il noto V12 da 6,5 litri che eroga 700 CV a 8.250 giri e una coppia massima di 690 Nm a 5.500 giri che le consente di scattare da 0 a 100 km/h in 2,9 secondi, cifre molto lontane rispetto ai 350 CV e 355 Nm di coppia della P400. Questa edizione limitata della Aventador farà il suo debutto in anteprima mondiale questo fine settimana al Festival of Speed di Goodwood (dal 23 al 26 giugno).

Lamborghini Aventador Miura Homage Special Edition.

L'opinione dei lettori